Di seguito alcune immagini del nostro locale prima di effettuare i lavori:

Può una vecchia officina abbandonata e male andata tornare a splendere? E soprattutto, può diventare un caldo ed accogliente luogo dove non si cambiano più i vetri rotti di auto e camion, ma dove si fasciano le ferite della vita, offrendo speranza e sorriso ancora? Certo che sì!

Da qualche anno, quel grande locale, 287 mq, in centro a Trento, giaceva in uno stato di abbandono e degrado, mentre la comunità di Trento già da qualche anno, per la precisione dal 2006, stava cercando, senza mai essere riuscita, un locale come quello.

Di locali, in quegli anni, ne erano stati visti tanti, ma ognuno aveva qualche piccolo particolare che lo rendeva non proprio adatto. Con i fratelli si diceva, “Quando lo troveremo, diremo a gran voce, è questo!”. Finalmente, il 27 febbraio 2011, con un nutrito gruppo di credenti, ci recavamo per visionare l’ennesimo locale.

Quel giorno, però, le cose erano diverse!

Trovato il locale, però, sono iniziate, le grandi salite, difficoltà burocratiche, incomprensioni, ritardi di ogni genere, lavori da fare per trasformare quell’officina nella casa di Dio e della comunità di Trento, hanno rimandato tutto al 19 luglio 2011, quando finalmente si dava inizio ai lavori.

Credenti locali, credenti da Thiene, Verona, San Giovanni Valdarno, Vicenza, collaboravano con noi per aiutarci a realizzare quanto prima il nostro sogno.

Intanto, tra stanze da finire, piastrelle da mettere, porte ancora da montare, il 07 agosto del 2011 tenevamo il primo culto alla gloria del Signore.

Grazie a Dio, sabato 21 aprile 2012, alle ore 17,00, nell’unico giorno di sole in mezzo ad una strana primavera fredda e piovosa ancora, alla presenza di Dio e dei tanti convenuti dalle comunità circonvicine, Verona, Padova, Vicenza, Thiene, San Bonifacio, Bolzano, nonché da altre realtà evangeliche del Trentino, onorati dalla visita del fratello Felice Antonio Loria, invitato per l’occasione, ma soprattutto grati al Signore per le tante persone della città che hanno partecipato all’evento, diversi delle quali avevano ricevuto uno dei 10000 volantini realizzati e distribuiti per l’occasione, abbiamo offerto il culto di dedicazione.

Il locale, non è di proprietà, ma in affitto, e risponde perfettamente alle diverse esigenze di una comunità sì provata nell’ultimo anno, ma tanto desiderosa di guardare avanti e di conquistare altro terreno tra quello occupato abusivamente dal diavolo e dai suoi seguaci.

Un ringraziamento va ai tanti silenziosi e spesso invisibili fratelli e sorelle della comunità che hanno alacremente lavorato fino al giorno prima della dedicazione, ad alcuni figli di credenti che hanno realizzato la pace della riconciliazione con Dio, tra una martellata ed una pennellata qua e là, ad alcuni amici che hanno voluto lavorare con noi motivati dal nostro entusiasmo, ai fratelli del Comitato di Zona Italia Nord Est che ci hanno incoraggiato e sostenuto, ed in particolare ai Pastori Gigi Borelli e Mauro Stevanato che ci hanno assistito anche dal punto di vista tecnico e progettuale dell’impresa; approfittiamo, infine, per fare un ringraziamento speciale, ad un caro fratello, non della nostra comunità, che ha donato generosamente il suo tempo, la sua azienda, il suo guadagno mancato, realizzando tutta la struttura interna del locale, nonché il controsoffitto.

Per noi della comunità di Trento, il luogo di culto dove ci raccogliamo, non è la meta della nostra vocazione, ma una tappa: infatti il nostro locale è solo un mezzo dove edifichiamo i salvati ed evangelizziamo i perduti. Il nostro Buon Signore ci ha permesso oltre quanto era nelle nostre possibilità, e per questo e molto altro che farà ancora, diamo a Lui ogni lode e gloria!                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                 Giuseppe Romanelli

L’indirizzo è il seguente:

Via Ezio Maccani 28/1 – 38121 Trento

Di seguito alcune immagini del nostro locale dopo i lavori. A DIO sia la gloria!